Chiamaci » +39 348-2246573

Acqua

Friday, 24 October 2014 00:00 Written by 

Il legame tra architettura e acqua è di antica memoria, soprattutto se guardiamo...

all’area mediterranea se solo pensiamo ai grandi acquedotti, alle terme e alle cisterne romane o ai giardini, alle fontane e alle corti di tradizione araba. E se l’acqua era parte integrante dell’architettura antica, oggi la bioarchitettura, soprattutto nei paesi secchi e desertici, pone tra i suoi obiettivi principali la raccolta delle acque piovane, il trattamento e il riciclo delle reflue, la riduzione del consumo dell’acqua ed il suo sfruttamento come sistema di climatizzazione e di raffrescamento naturali. L’acqua non è più considerata una risorsa illimitata e rinnovabile e del resto è noto a tutti che quella dolce rappresenta appena il 3% dell’acqua terrestre. Molti sono gli esempi di edifici contemporanei che fanno di questo elemento primario il fondamento della propria architettura. Inoltre il legame tra esseri umani e acqua è forte poichè l'embrione si sviluppa e cresce in questo elemento ancora prima di nascere.

 

Last modified on Wednesday, 27 May 2015 12:11
Read 5148 times
Rate this item
(0 votes)

Latest from Super User

Login to post comments

Related items

  • Suono

    Che rapporti ci sono tra musica e architettura?

Il disegno a mano

  • Alle scuole superiori ricordo che il mio professore di disegno (Prof. Mariani) un giorno mi disse sorridendo “Massimo, tu hai la mano felice”.

Questo sito fa uso di Cookies, conferma se ne accetti l'uso. Informativa